Brioches "fablesdesucre" con lievito madre liquido PDF Stampa E-mail
Lunedì 09 Luglio 2012 13:34
Questo non è un food blog, però però... qui ci piace pasticciare con la pasta madre o, in alternativa divulgare delle ecoricette e quindi... lasciatemi pasticciare :)
Come ho già scritto mi è stata donata della pasta madre liquida e l'ho messa subito all'opera... devo dire che prima ero avvezza al lievito di birra in panetto, quindi mi ci è voluto un po' per apprendere l'uso della pasta madre. Che poi ovviamente il mio apprendistato non si concluderà mai perchè non si finisce mai di imparare, questo è certo.
Bando alle ciance, essendo io amante del panbrioche, mi sono cimentata in questo impasto delizioso proposto dal sito fablesdesucre.altervista.org. Ho adattato la ricetta al lievito madre liquido e devo dire i risultati sono stati finora sempre ottimi, anche con le varianti che amo fare ogni volta (sia mai che faccio due cose uguali per due volte di seguito). Mi piace un po' variare... oggi ci metto il miele al posto dello zucchero, domani il malto, dopodomani  un mix di malto e miele, oggi il latte in polvere domani no, oggi la 0 e domani la 00, un po' di farina di riso,  perchè no... oggi il burro e domani l'olio di oliva, oggi la granella e domani scaglie di cioccolato. Insomma impossibile resistere alla tentazione di sperimentare.
Ecco la ricetta convertita per la pasta madre liquida, poichè sul sito fablesdesucre trovate le quantità con la pm solida:
100 gr di pasta madre liquida
350 manitoba
200 gr farina 0
250 gr latte intero
70 gr zucchero
50 gr miele d'acacia
20 gr malto d'orzo
50-60 gr tuorlo d'uovo (che sono 4 uova piccole oppure 3 grandi)
polvere di vaniglia bio
100 gr di burro (oppure 80 di olio evo oppure un mix dei 2)
2 gr di sale
5 gr di latte magro in polvere (facoltativo, è un insaporitore)
Procedimento:
Mattino: rinfresco della pasta madre, dopo 3-4 ore dal rinfresco si comincia con l'impasto, di solito lo faccio dopo pranzo, quando la bambina dorme.
Io impasto con la macchina del pane con il programma impasto pizza, lascio impastare 20 minuti non di più e poi tiro fuori. Metto nel cestello della mdp il lievito madre, poi aggiungo il latte e li mescolo insieme, poi aggiungo i tuorli d'uovo. Aggiungo poi le farine, la vaniglia, il burro (e/o olio evo) e infine gli zuccheri e il sale.
Gli ingredienti, compreso il burro, d'estate vanno messi anche freddi da frigo altrimenti quando fa troppo caldo l'impasto rischia di essere appiccicoso (trovate le spiegazioni tecniche sulla temperatura dell'impasto sul sito fablesdesucre). Finito di impastare (e mi risulta sempre una palla bella liscia), si prende l'impasto, lo si cosparge con un po' di farina e via in ciotola in frigo.
In frigo sta fino alle 10 di sera, anche 11 (il consiglio della ricetta originale è di tenerlo almeno un'ora): lo tiro fuori, lo lascio un po' stemperare fuori dal frigo, ma con questo caldo anche no, e formo i pezzi per i fiori. Non sono mai precisissima ma di solito faccio pezzi da 70-75 gr circa e mi vengono 16-17 palline necessarie per comporre 2 fiori per due tortiere rispettivamente da 25 e 22 cm, i 3 pezzi che avanzano li metto in uno stampo da plumcake. Copro con pellicola e via nel forno spento a lievitare tutta la notte, almeno 8 ore dice la ricetta. D'estate non è necessario perchè in casa ho 25 gradi di notte, ma d'inverno con 18 gradi, avvolgo le tortiere in una bella coperta di lana.
Alle 7 del mattino accendo il forno, spennello con l'albume avanzato e aggiungo le decorazioni. Inforno in due tornate a 165° per 35 minuti, in forno ventilato.
Poi i casi sono due, o regalo uno dei fiori ad amici e parenti, oppure congelo i panbrioches già a fette. Quando mi servono tiro fuori le fette, le scaldo un po' in padella... e poi via un filo di marmellata per la colazione. Sono divine, una piccola coccola per iniziare la giornata...
La ricetta originale la trovate qui.

Морская Ведьма одним движением выдернула "Скачать плеере light alloy"его из шеи "Скачать песни рой джонc"Гидры и песка без видимых усилий.

И меня, "Вокруг свет скачать"и Тувуна наверняка начнут расспрашивать.

Здесь все можно оставить как есть, но я "Скачать песню я волна,новая волна"буду разгонять корабль, поэтому "Скачать бесплатно руки вверх посмотри мне в глаза"все блюда, непривязанное оборудование, все бьющиеся предметы "Скачать моды машини для gta san andreas"надо как следует закрепить.

Я всунул "Скачать песню тополиный пух"ключ в скважину, но в этот момент почувствовал, как мой спутник "Скачать crack для для игр"удержал меня за руку.

Через "Скачать электронную фэнтези книгу бесплатно"некоторое время Эйрадис выпустила сына из своих объятий и заглянула ему "Скачать новую игру наруто"в глаза.

Я принципиальный противник насилия, ответил принц.

Commenti
Nuovo
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

LAST_UPDATED2
 


Tag Cloud

abbraccio affetto aimi alimentazione allattamento allattare amniotico assorbenti attaccamento bambino bamboo bebè benefici biberon bimbo brazelton carezza cibo ciuccio coccole commenti contatto coppetta corso donne ecologico emozioni endorfine essenze fasce fascia femminili fiducia figlio formazione gallant genitori gravidanza honegger infantile insegnante latte lavabili leboyer legame lezioni libri linguaggio mamma mammarsupio mani marsupio massaggiare massaggio maternage medico messaggio mestruale mhug nascita naturale neonato nutrici odent ormoni ossitocina ostetrica pannolini pannolino parto pediatri pelle portabebè prematuri pretermine proteine ricerche riflesso rilassa schiena seno sids suzione tagesmutter travaglio vagale vita