Ode alla pasta madre PDF Stampa E-mail
Giovedì 19 Aprile 2012 10:44


Ma chissà perchè mi attiravi così tanto o pasta madre? E finalmente ti ho qui tra le mie mani... non so ancora come ti chiamerò, perchè sì, bisognerà darti un nome, cara mia, produci cibo, sfami le mie boccucce, perchè non dovrei nominarti. Forse un nome antico si adatterebbe a te, visto che vieni dalla notte dei tempi: Agilulfa, Genoveffa, Pianegonda, Hildebranda o Ermengarda... o semplicemente un nome più agevole come Nina, oppure Ester, come avrebbe dovuto chiamarsi la mia prima bambina, o Emilia, come avrebbe dovuto chiamarsi la seconda... o Giovanni come avrebbe dovuto chiamarsi un eventuale maschietto. Ma no, tu sei sicuramente femmina, ti riproduci su linea matriarcale, sei gravida e partorisci, non puoi che essere donna.

Nata dalla costola di una madre in terra veneta, ti potresti chiamare Mestrina, avresti un erre speciale, se fossi in grado di esprimerti...

 

Sei tutto ciò che è contrario a questo mondo veloce, frenetico e usa e getta: sei lenta e macchinosa, hai bisogno di tempi biblici, lunghe attese per la tua lievitazione. Se non ti uso sei troppa. Ma sei fatta di fermenti lattici ed enzimi digestivi così che ti possiamo gustare più facilmente.
La farina dev’essere di buona qualità per nutrirti, devi ambientarti per almeno un po’ fuori dal frigorifero prima di poterti usare e l’acqua che bevi è molto migliore se viene scaraffata un’ora prima. Quale altro alimento ha bisogno di così tante cure? Devi essere adagiata su un letto di vetro altrimenti il metallo disturberebbe i tuoi delicati metabolisimi. Per essere forte ti ci vogliono mesi, difficile resistere all’acquisto del tuo cugino lievito di birra, in formato panetto, dal costo irrisorio, a portata di mano nel banco frigo del supermercato...

E invece eccoti qua... ma cosa mi hai dato finora? Del pane un po’ pesantino al contatto ma che mi è durato giorni ed era buonissimo anche rinvenuto con una scaldatina in padella come fetta biscottata, anche dopo una settimana. Era un po’ acidino appena fatto perchè da inesperta ti ho lasciato più di 12 ore a lievitare. Dei grissini con molto olio extravergine di oliva, polverizzati in poche ore, dei crackers al rosmarino dell’orto, che peccavano un po’ di troppo sale a detta della mia figlia più grande. Un pane che dovevano essere dei grissini (per errore di tempistica) che è comunque stato mangiato tutto con gli affettati o abbrustolito con la marmellata. E delle piadine, frittelle di farina e acqua a costo zero fatte con i tuoi avanzi, che sembrava di mangiare pane arabo, squisite con solo un po’ di pomodoro tagliato a pezzetti, olio, basilico e sale, una prelibatezza semplice e leggera come una piuma.

Sì, ho deciso, ti terrò con me, piccolo barattolo di colla fatto di acqua e farina. Il tuo impasto che si riempie di bolle mi affascina anche se per avere una tua pagnotta devo organizzarmi due giorni prima, in barba agli impegni lavorativi, ai compiti dei bambini, ai brontolii dei familiari e ai tempi veloci della macchina del pane. Ti terrò perchè leggere le tue ricette è come sentire delle piccole cronache giornaliere scandite solo dalla tua presenza e dai tuoi bisogni, fan**** tutto il resto. Ti terrò perchè doni gratuitamente te stessa a chi avrà cura di te, e solo questo è amore profondo anche per un essere umano.

Ti “spaccerò” ad amici e parenti, se lo vorranno, e posterò le foto dei tuoi prodotti nel gruppo di “pasta madre addicted”. Ti chiamerai Thelma perchè sei buona e sana, ma fai tutto di testa tua se non ricevi le dovute cure. Indipendente, ribelle e testarda il giusto che serve per sopravvivere in questo mondo.

Sulla pasta madre:

http://www.ilpastonudo.it/category/lievito-naturale/

Я "Аську 2005 скачать бесплатно"остановился, чтобы выпить воды.

Волосы, седые и "Игры 3d для мальчиков бесплатно"густые, были схвачены у шеи кожаным ремешком.

Слишком долго, сказал он, "Ндс скачать бланк"не помню своего "Учебник скачать конституционное право"смутного пути.

Пока ящер описывал круг, Гар рванулся вперед, по "Комната в риме скачать"направлению к переулку.

Скорость "Скачать русификатор для cheat engine"спуска заметно возросла.

Но, предостерег я, я хочу видеть "Nod32 скачать бесплатно с ключём"эту монету лишь в "Скачать драйверы на ноутбуки asus"том случае, если вы сможете абсолютно "Скачать клипы ёлка"точно уверить меня, что это одна из тех "Ключ для word 2003"монет, которую вы или ваши приятели получили от Того, из Башен Света.

Commenti
Nuovo
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

LAST_UPDATED2
 


Tag Cloud

abbraccio affetto aimi alimentazione allattamento allattare amniotico assorbenti attaccamento bambino bamboo bebè benefici biberon bimbo brazelton carezza cibo ciuccio coccole commenti contatto coppetta corso donne ecologico emozioni endorfine essenze fasce fascia femminili fiducia figlio formazione gallant genitori gravidanza honegger infantile insegnante latte lavabili leboyer legame lezioni libri linguaggio mamma mammarsupio mani marsupio massaggiare massaggio maternage medico messaggio mestruale mhug nascita naturale neonato nutrici odent ormoni ossitocina ostetrica pannolini pannolino parto pediatri pelle portabebè prematuri pretermine proteine ricerche riflesso rilassa schiena seno sids suzione tagesmutter travaglio vagale vita