Cous cous equo-sostenibile PDF Stampa E-mail
Sabato 24 Marzo 2012 08:41
Tramite un link che indirizzava all'argomento "cucinare in lavastoviglie" mi sono imbattuta in questo: sito ecocucina.org e... rivelazione! Ho trovato ciò che cercavo da tempo, o che perlomeno era nella mia mente da tempo ma a cui non ero riuscita a dare un costrutto: un modo di vita ecostenibile anche in cucina. Non sopporto buttare avanzi e imballaggi, questo lo si sa, anche se spesso avere a che fare con una famiglia, un lavoro fuori casa, due bimbe e annessi e connessi significa fare le cose in fretta, cucinare con la bambina in braccio, avere bisogno di allattare proprio quando l'acqua per la pasta ha iniziato a bollire. Va da sè che la cucina ne soffra, che si consumino meno piatti fatti in casa e più veloci da fare. Nelle 2000 cose di ogni giorno, capita anche che si dimentichino le verdure in frigo fin quando non hanno assunto un aspetto che è l'anticamera della spazzatura...
Ma avere dei bimbi significa anche pensare attentamente a ciò che mettiamo e a ciò che lasciamo sulla tavola. E poi diciamolo, a volte è solo una questione di organizzazione. Si riesce a mangiare bene anche se non si ha molto tempo per cucinare. Comunque arrivo al punto: ieri dovevo preparare la cena e le risorse in frigo non erano granchè. Apparentemente. Ad un rapido sguardo poteva sembrare, in effetti, che in dispensa non ci fosse niente. Ma ecco che, ispirata dalla lettura di ecocucina.org, le idee cominciano ad affiorare.
Con due patate tagliate fine, mezzo peperone rosso (avanzato da un risotto), uno scalogno, dei fagiolini al vapore della sera prima che altrimenti avrei buttato, uno spicchio d'aglio tagliato fino (e chi non ce l'ha in casa?) sono riuscita a fare una bella padella colorata. Infine ho utilizzato per insaporire dell'erba cipollina che la bambina coi roller ai piedi aveva raccolto nella nostra passeggiata pomeridiana. Poi avevo bisogno di alcune foglie di menta, che abbiamo in orto, ma non si poteva raccogliere. Ci siamo accorti che proprio quella zona quest'inverno è stata scelta della talpa per passare a miglior vita lasciando un accumulo di pelo indecifrabile. Dopo varie indagini abbiamo decretato che quella fosse la fu talpa, che ha comunque lasciato prole degna di quel nome essendo l'orto pieno di buchi dall'origine inequivocabile. Pero, però... ma non avevo per caso essiccato la nostra menta del giardino per farne delle ottime tisane invernali? Sìììì! Ed eccoti pronta anche la menta sbriciolata a dare un sapore marocchino, profumato, al nostro cuos cous. In una padella a parte con un po' di olio evo e il doppio dell'acqua ho lasciato cuocere per 15 minuti l'ottimo cous cous della palestina, del commercio equo e solidale, devo dire l'unico cous cous che ho finora trovato che si presenta ottimo e sgranato una volta servito in tavola. Con gli altri precotti del supermercato nonostante si facciano saltare in padella, la sensazione al palato è quasi sempre di un "pastone". Il risultato è stato a detta dei commensali "un cous cuos degno di nota". E dire che io lo avrei chiamato "svuotafrigo", ma non ditelo a nessuno.
E poi il pane fatto in casa alla ricotta ed una vellutata di patate, zucchine, aglio, carotine (da rinvenire)... Non ho avuto la prontezza di fare una foto...
Lascio dei link sull'argomento "cibo" scritti per genitorimagazine.it:
Commenti
Nuovo
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

LAST_UPDATED2
 


Tag Cloud

abbraccio affetto aimi alimentazione allattamento allattare amniotico assorbenti attaccamento bambino bamboo bebè benefici biberon bimbo brazelton carezza cibo ciuccio coccole commenti contatto coppetta corso donne ecologico emozioni endorfine essenze fasce fascia femminili fiducia figlio formazione gallant genitori gravidanza honegger infantile insegnante latte lavabili leboyer legame lezioni libri linguaggio mamma mammarsupio mani marsupio massaggiare massaggio maternage medico messaggio mestruale mhug nascita naturale neonato nutrici odent ormoni ossitocina ostetrica pannolini pannolino parto pediatri pelle portabebè prematuri pretermine proteine ricerche riflesso rilassa schiena seno sids suzione tagesmutter travaglio vagale vita