Parliamo di... gelosia tra fratelli PDF Stampa E-mail
Venerdì 20 Novembre 2009 12:45

A volte nei corsi di massaggi incontro mamme in crisi: sono al secondo bambino e non sanno come districarsi dalla gelosia del fratello.
Il nostro bambino è in profonda evoluzione, è in arrivo o è arrivato un fratellino, ma come comportarsi? E’ struggente vedere il nostro bambino che soffre, fa i capricci…

Ma come dice Francois Dolto, la gelosia per la nascita del fratellino gli permette di fare delle grosse conquiste sul piano evolutivo:

"Questa tappa strutturante, chiamata della gelosia, è inevitabile ed è segno dell’intelligenza del bambino di fronte ad un’esperienza nuova. A seconda dei bambini si manifesta in modo più o meno evidente. Si può affermare che più viene vissuta con intensità, più successivamente si assiste allo sbocciare di una personalità potente e capace di adattabilità.  Questa prova è necessaria al fine dell’assunzione del concetto di “altro” e ciascun essere umano presto o tardi l’incontra sulla propria strada. L’arrivo di un fratellino permette di viverla presto, e di uscirne liberato dal bisogno di assoluto dei rapporti sociali."

La gelosia nel bambino è una forma di nostalgia di una mitica età dell’oro in cui tutto era in armonia, ma ora con la nascita del fratello tutto sembra disperazione e il bambino soffre. Noi come genitori e come adulti dobbiamo aiutarlo in questa fase, permettergli sì di ripensare al periodo passato come un periodo d’oro, ma incoraggiarlo ad uscire dalla nostalgia, dalla gelosia.

Tornando indietro di un passo, si può fare un salto più lungo, Reculer puor mieux sauter, dicono i francesi.
Aiutiamo i bambini a fare un passo indietro, per saltare però, non per restare imprigionati nell’immobilità.

F. Dolto, Il gioco del desiderio, SEI, TORINO, 1987

Alba Marcoli, Il bambino nascosto, Oscar Mondadori, 1993

Commenti
Nuovo
Saskia     |27-11-09 10:43:24
grazie di questo articolo! Nella nostra famiglia è appeno nato il secondo maschietto e anche se il più grande sta reagendo molto bene, ogni tanto ci sono le crisi di gelosia (soprattutto quando sto allattando).
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

LAST_UPDATED2