Siamo ciò che compriamo? Noi ceravamo! PDF Stampa E-mail
Venerdì 14 Novembre 2008 23:04

Un piccolo feedback sulla serata del 14 novembre 2008 in Provincia di Gorizia.
All'incontro si è parlato soprattutto di commercio equo con la testimonianza di Fabrizio Spada, promotore di LiberoMondo, che ci ha raccontato come funzionano i progetti etici in parti del mondo come America del sud e Africa.
Paola Cosolo ha introdottto raccontando la storia dei Gas: nati nel 1994 con i Bilanci di giustizia poi si sono diffusi in tutta Italia, tanto che ne sono stati censiti circa 150. Riccardo Varotto invece ha parlato soprattutto del progetto sul territorio veneziano CambieResti: il progetto ha coinvolto circa 1000 famiglie e si è concluso con la pubblicazione di un vademecum di buone pratiche sostenibili che illustra un po' tutto: da come utilizzare gli elettrodomestici in casa a come partire per le vacanze con progetti di turismo responsabile.
E' interessante perchè in questo incontro convergono vari argomenti, modi di sentire e di pensare. Tutti sottendono una cosa comune: che al momento attuale ripensare la visione dell'attuale economia diventerà sempre più indispensabile.
Non è più possibile pensare che le famiglie non riescono ad arrivare a fine mese e i prodotti del supermercato delle multinazionali hanno tra la materia prima e il prodotto venduto ben 28 intermediari (questo diceva Fabrizio Spada) che guadagnano su quel prodotto. Noi e la spesa che facciamo siamo una cosa sola, quindi ogni nostro acquisto è sempre più una scelta di vita che ha delle ricadute sull'intera comunità.
Rivedere il sistema economico attuale nel suo lato positivo di scambio equo potrebbe far riscoprire il vero significato e valore dei prodotti e contribuire a rinsaldare i legami sociali, così esili e frammentati. Il Gas mi sembra un buon punto di inizio!
Sicuramente uno dei punti forti del convegno è stato per me vedere i relatori dissetarsi dalla brocca di vetro con acqua del rubinetto, e mi piace pensare che i bicchieri fossero in Materbi =). Certo uno spettacolo finora da me mai visto in un convegno, bravi!
Ho scoperto con piacere che si può far parte di un GAS anche a Gorizia, si chiama Il Ponte e si ritrova ogni primo venerdì del mese presso la Bottega del mondo di Gorizia.

Approfondimenti:

www.retegas.org

Я вернусь "Игра volleyball скачать"обратно ко Двору Хаоса.

Том в "Fly iq 245 инструкция"этот момент отходил после "Игры найди 10 отличий"удара коленом в пах.

Хочу задать "Песня пьяненькие девочки скачать"тебе пару вопросов.

Он знал, что никогда не "Скачать программу для рисования на андроиде"вернется к хогану Пийота, "Скачать песни владимирский централ михаила круга"это не его путь, "Скачать directx для виндовс 7"хотя он служил для доставки важных донесений.

Он опять "Скачать песню новое поколение"наклонился над "Скачать маркиз де сад 120 дней содома"своей пентаграммой без особой надежды "Скачать муген наруто 2011"на успех, просто для того, чтобы чем-нибудь заняться.

Сомневаюсь, чтобы тебе когда-нибудь удалось вернуться обратно.

Commenti
Nuovo
Commenta
Nome:
Email:
 
Website:
Titolo:
 
Please input the anti-spam code that you can read in the image.

3.26 Copyright (C) 2008 Compojoom.com / Copyright (C) 2007 Alain Georgette / Copyright (C) 2006 Frantisek Hliva. All rights reserved."

LAST_UPDATED2